Questione di scelte

questionediscelte

Oggi rileggendo un “Quaderno di esercizi sulla felicità” ho trovato questo testo sulla questione delle scelte, un punto emerso nel gruppo che si è svolto ieri sera a Bologna “Tempo di felicità“, dove alcuni partecipanti hanno condiviso le loro esperienze rispetto agli slanci necessari verso una maggiore assertività e fiducia nelle proprie capacità e la volontà di buttarsi di più nelle situazioni anche rischiando di sbagliare (e di imparare dai propri errori, aggiungerei io):

Si può scegliere di vivere la vita dei nostri sogni oppure

accettare le cose come stanno e credere che non possiamo ottenere di più,

vivere nel passato rimpiangendolo e rimuginando su ciò che è andato male,

pensare che non meritiamo i doni che la vita può offrirci,

accontentarci di poco

OPPURE possiamo

credere di essere più forti di quanto immaginiamo!

sviluppare i nostri talenti e le nostre capacità e prendere in mano la nostra vita!

Raccogliere i fantastici benefici di una vita consapevole, ricca sotto tutti i punti di vista e di conseguenza prospera.

Sta a noi scegliere quale sia l’opzione per noi e costruire il nostro futuro migliore.

 

 

 

Annunci